Casa Cavassa: dimora di Francesco e museo di Tapparelli

Descrizione dell'attività

L’attività intende far conoscere ai ragazzi Casa Cavassa nel suo duplice aspetto di dimora signorile del Rinascimento e di museo realizzato alla fine dell’Ottocento.
Il concreto esame delle decorazioni, dei mobili e degli oggetti aiuta a riflettere sulle funzioni di Casa Cavassa e sui modi di abitarla, che si sono modificati nel corso del tempo, ponendo particolare attenzione alla fondamentale funzione di tutela e conservazione svolta dal Museo nei confronti delle testimonianze d’arte locali.
L’attività prevede una visita animata del Museo, condotta da personale qualificato, che accompagna i ragazzi alla scoperta della casa museo e li coinvolge direttamente attraverso l’ausilio di materiale didattico, su cui disegnare e prendere appunti.

DOVE: Museo Civico Casa Cavassa
TIPOLOGIA ATTIVITÀ: visita con esperienza
TEMA: conoscere i due aspetti di rilievo della Casa: da dimora signorile a museo civico
DURATA: 2 h
DESTINATARI: scuola secondaria di primo grado
OBIETTIVI: riflettere sulle funzioni di Casa Cavassa e sui modi di abitarla, ponendo poi attenzione alla funzione di tutela e conservazione svolta dal Museo nei confronti delle testimonianze d’arte locali.

Costo

€ 60,00 a classe + costo del biglietto d’ingresso (ingresso gratuito per scuole di Saluzzo)

Numero max alunni 25

Durata del percorso

Visita didattica: 2 h

Materiali

Per ogni classe viene consegnato al docente di riferimento un dossier contenente materiali di documentazione

Ad ogni singolo studente vengono consegnate schede didattiche su cui disegnare e scrivere. E’ utile che i ragazzi portino con sé una matita ed una cartellina rigida su cui appoggiare le schede.