Giornata dell’arte

Descrizione dell'attività

Si tratta di una manifestazione artistica ideata nel 2009 da una equipe di insegnanti della Direzione didattica di Saluzzo e da un gruppo di artisti attivi sul territorioe proseguita fino al 2016: l’obiettivo era offrire agli alunni della Città di Saluzzo “sentieri di scoperta” nel mondo dell’arte ovvero la possibilità di partecipare a laboratori condotti da artisti contemporanei. In ogni laboratorio, partendo dalla specificità di ogni singolo artista, si è cercato di sviluppare ed incoraggiare la curiosità, l’intuito e l’immaginazione proprie dei bambini. Infatti gli artisti che hanno guidato i laboratori proponevano la scoperta del loro modo di “fare arte” attraverso un approccio pratico che fornisce spunti per eventuali ulteriori esperienze da svolgere in classe in modo autonomo.

Dal 2011 i Servizi educativi del museo sono stati coinvolti nel coordinamento gestionale della manifestazione ed in parte nella sua progettazione. Dal 2014 tale gestione è stata affidata al personale della ditta Coopculture.

Fino al 2013 l’iniziativa si è svolta nel centro storico della città così da valorizzare il patrimonio artistico e culturale locale attraverso un dialogo immaginario tra l’arte antica e quella contemporanea. Dal 2014 al 2016 la manifestazione si è svolta nel centro commerciale e storico cittadino, così da coinvolgere maggiormente la cittadinanza; inoltre le installazioni sono diventate parte dell'arredo urbano di giardini e spazi pubblici per alcune settimane.

Ad ogni edizione gli studenti coinvolti sono stati circa 1.000 provenienti dalle Scuole dell’Infanzia e dalle Scuole Primarie della Città.

Dal 2017 la manifestazione è stata declinata in modo differente ovvero si è creato un calendario di laboratori artistici a cura della ditta Coopculture da svolgersi nelle sedi di START durante il mese di maggio.