14
Sabato 14 Settembre

Giulio Boetto e la Saluzzo di oggi e di ieri

Sabato 14 settembre CoopCulture propone una visita guidata dedicata a "Giulio Boetto e la Saluzzo di oggi e di ieri".

L’importanza dell’artista e la concomitante mostra allestita al Museo Accorsi-Ometto di Torino riporta alla luce una visita già sperimentata in occasione della stessa mostra allestita in Castiglia nel 2017, nel cinquantenario della morte del pittore.

L’edizione 2019 della mostra è in un adattamento speciale, pensato per gli spazi e l’atmosfera del Museo Accorsi-Ometto. "La scelta di Giulio. Viaggio di un paesaggista nel secolo che distrusse il paesaggio” nel nuovo allestimento comprende, oltre ai repertori filmati, novanta fotografie, in gran parte inedite e le riproduzioni di ottantatre opere.

La visita guidata a Saluzzo condurrà nel centro abitato, fonte di ispirazione per i dipinti di Giulio Boetto, per osservare e paragonare Saluzzo com'era agli inizi del Novecento e com'è oggi.

La passeggiata in città si trasforma in un viaggio nel passato anche grazie ad una selezione di immagini d'epoca e una serie di curiosità sulla vita quotidiana pronte a far riflettere e sorridere sulle trasformazione della città di Saluzzo e sulla mutevolezza delle nostre abitudini.

Swiss Replica Watches

Tag Heuer Replica Watches


Informazioni

La visita guidata partirà dalla Castiglia alle ore 15 di sabato 14 settembre.

Il costo è di 5 euro a persona, gratuito per i ragazzi con meno di 12 anni.

Per prenotazioni e ulteriori informazioni: Ufficio Turistico IAT, piazza Risorgimento,1, Saluzzo, numero verde: 800392789, email: saluzzo@coopculture.it